E Ballmer ricomincia col fud

Allora a cosa dobbiamo credere? A Ballmer, un mastino napoletano rabbioso e affamato che continua a mordere chiunque gli passi a tiro e che non si lascia scappare occasione per confermare che distruggerà  Linux col suo arsenale nucleare di brevetti?
Oppure dobbiamo credere ad una Microsoft che si avvia a cacciare Ballmer per diventare un tenero cane, pur di grossa taglia e pure di tipo A, ma che sa stare nel branco?

Penso che la verità  stia in mezzo.’  Ballmer è un personaggio feroce ma sta bluffando: ci provi pure a portare in tribunale qualche utente per violazione di brevetti e vediamo come reagirà  il mercato.’  Ormai la stessa Microsoft ammette che nei datacenter entrambi i sistemi convivono e devono farlo, MS e GNU.’  Citare un cliente GNU/Linux significa citare un cliente Microsoft.

Allora sta cagnara a che serve?’  A generare Paura, Incertezza e Dubbio, ovviamente.’  Così le aziende più deboli e in difficoltà  (come Novell) accetteranno la protezione offerta da Microsoft.

Ballmer: Linux users owe Microsoft

Ballmer said Microsoft was motivated to sign a deal with SUSE Linux distributor Novell Inc. earlier this month because Linux “uses our intellectual property” and Microsoft wanted to “get the appropriate economic return for our shareholders from our innovation.”