Per fortuna il Presidente mantiene il senno

Il Presidente Napolitano non solo risponde ai cittadini ma lo fa con sennno. Scrive il Presidente:

Ora sarebbe stato certamente opportuno ricercare un tale accordo, andandosi al di là delle polemiche su errori e responsabilità dei presentatori delle liste non ammesse e sui fondamenti delle decisioni prese dagli uffici elettorali pronunciatisi in materia.[…]

Ovviamente sarebbe stato meglio trovare un accordo, ma una sola è stata la soluzione proposta:

Diversamente dalla bozza di decreto prospettatami dal Governo in un teso incontro giovedì sera, il testo successivamente elaborato dal Ministero dell’interno e dalla Presidenza del consiglio dei ministri non ha presentato a mio avviso evidenti vizi di incostituzionalità.

Quindi la maggioranza ha portato una proposta, invece:

Né si è indicata da nessuna parte politica quale altra soluzione – comunque inevitabilmente legislativa – potesse essere ancora più esente da vizi e dubbi di quella natura.

Ora mi piacerebbe che maggioranza e opposizione mettessero da parte questo pasticcio e si vada al voto parlando di proposte per risolvere i mali del Paese. Ma ormai non ho speranze.

via Quirinale.