biografia

Attualmente Developer Advocate per OpenStack, Stefano ha speso la maggior parte della sua carriera trattando software libero e open source: da responsabile pre-vendita alla distribuzione GNU/Linux italiana MadeInLinux a Presidente Italiano della Free Software Foundation Europe dove ha contribuito a creare il programma di partecipazione FSFE Fellowship. Come Community Manager della soluzione leader open source per la sincronizzazione su dispositivi mobili Funambol ha contribuito ad accrescere l’adozione della soluzione nel mondo enterprise. A Twitter ha diretto le iniziative per l’espansione del servizio sul mercato italiano. Nel tempo libero progetta e costruisce mobili quando non è in barca a vela nella baia di San Francisco.

Durante gli studi per diventare architetto ho imparato a progettare, a modellare la realtà  con sistemi astratti. Ho efficacemente trasposto il background da architetto nella progettazione di basi di dati e nella modellazione di processi, per gestire il territorio o semplificare le procedure aziendali. Gli studi e la carriera professionale mi hanno consentito di maturare una buona competenza sistemistica. Colpito dalla flessibilità  e potenza disponibili per la soluzione di problemi reali, ho utilizzato il Software Libero (FLOSS) appena l’ho scoperto, dal 1995.

La mia esperienza con il FLOSS è cresciuta direttamente dentro le comunità  di utenti del sistema GNU/Linux, coordinando prima il Milano Linux User Group (milug) e poi la sezione italiana di Free Software Foundation Europe in veste di chancellor fin dal 2001. In questi anni di attività  ho intessuto una rete di contatti importanti tra varie comunità  di sviluppatori, aziende nazionali e multinazionali, politici italiani ed europei, organizzazioni non governative, con i quali mantengo conversazioni animate ma sempre amichevoli.

Le mie esperienze e contatti possono abilitare l’azienda a comprendere a fondo il fenomeno FLOSS, a trarne i maggiori vantaggi possibili, costruendo relazioni credibili e attivando progetti sostenibili.

Dopo aver perfezionato l’uso delle bacchette nella piccola chinatown milanese mi sono trasferito a San Francisco. Rispondo all’email stefano su questo stesso dominio (non pubblico l’indirizzo completo per evitare spam).

Disponibile una breve rassegna stampa.

GPG KEY ID: C436BDCE