Sul Corriere parlo di Microsoft

Oggi sul Corriere della Sera (supplemento Eventi) c’è un paginone dedicato ai 50 anni di Bill Gates, con due interviste a commento dei successi Microsoft: una a “favore” (del prof. Fuggetta) e l’altra “critica” con i miei commenti.

Ero curioso di vedere cosa avesse da dire il prof. Fuggetta e in effetti sono d’accordo con lui: il software è la componente più importante del nostro presente digitale. Però non riconosco a Microsoft tutti i meriti che elenca. Piuttosto riconosco i demeriti dei concorrenti, incapaci di spingere le proprie soluzioni e di aiutare i propri clienti con supporto e marketing adeguato.

Cosa ne pensate del rapporto tra Microsoft e innovazione?

Aggiornamento: Parlando di imitazione, Microsoft ha imitato le licenze GNU GPL e LGPL pubblicandone due molto simili (la Ms-PL e la Ms-CL). Forse è il primo passo per avere il software libero in ogni computer? 🙂

Advertisements

7 thoughts on “Sul Corriere parlo di Microsoft

  1. Penso che fino a quando gli acquirenti di PC potranno vedere soltanto la sua interfaccia grafica mutare negli anni, l’innovazione tecnologica sarà  erroneamente attributia a M$.

    Like

  2. condivido abbastanza il commento di {Anonimo}, anche se faccio fatica a usare le parole “concorrenti” e “microsoft” nella stessa frase: costruire il proprio successo su pratiche che volgano a stroncare la competizione e a mantenere il monopolio (schiacciatone) derivatone, non può costituire un particolare demerito per le aziende che tecnicamente potrebbero costituire un’alternativa, perché non è più sul piano tecnico che si gioca, ormai da anni, la partita

    lascerei da parte quindi tutti i discorsi che implicano “innovazione”, “comunicazione”, “Internet”, “interazione”, dal momento che queste sono diventate parole acquisite da microsoft ben più tardi delle rispettive implementazione e affermazione

    Like

  3. Come scritto nel mio blog non condivido l’atteggiamento “piagnucolone” ossia attribuire il successo della Microsoft al suo business model basato su un codice chiuso (“C’è stato un blocco storico, una sorta di condizionamento culturale, che ha soffocato le alternative”) e all’inettitudine dei consumatori (“il mondo consumer conosce solo Microsoft percè la gente compra un computer come un elettrodomestico”)

    Like

  4. Perché crede che stia piagnucolando? Viaggio molto e incontro molta gente di varia estrazione e natura, e sono molto pochi quelli che si rendono conto che un computer ha bisogno di un sistema operativo. Il PC per la maggioranza è un elettrodomestico, come un cellulare: funziona e basta. Con questo non ho dato a nessuno dell’inetto. Non c’è un giudizio qualitativo in nessuna delle frasi che riporta.

    Like

  5. Perchè se è vero che la gente vede nel PC un elettrodomestico, il mondo open source avrebbe dovuto agire di conseguenza, assecondando questo atteggiamento o cercando di modificarlo con le proprie offerte…ma non ci è riuscita…colpa del monopolio o di un sistema operativo che fa fatica a “funzionare e basta” come fa un cellulare?

    Like

  6. Ci sono due motivi per cui il software libero non è preinstallato sui computer. Per conoscere la prima e più importante, ti suggerisco di leggere la sentenza del processo antitrust in USA: gli accordi che Microsoft ha con gli OEM rendono molto sconveniente per loro offrire più di un SO e non hanno incentivi a moltiplicare l’offerta (finora solo pochi ci stanno provando, timidamente, tra cui Dell, HP e altri). Il secondo è che i produttori di hardware non sono disposti a collaborare con gli sviluppatori di software libero rilasciando i driver o le specifiche dei propri dispositivi, per cui in molti sistemi è ancora un terno al lotto collegare una stampante o una scheda Wi-Fi. In questo gli sviluppatori di Sw Libero hanno fatto molto, anche più del possibile e lentamente stanno guadagnando terreno.

    Comunque, stavamo parlando di innovazione realizzata da Microsoft e ancora nessuno ha soddisfatto questa mia curiosità : dopo il Basic, cosa è uscito di veramente nuovo dai laboratori Microsoft?

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s