Per innovare bisogna ‘bruciare le navi’

Antonio Perez, CEO di Kodak Eastman, non poteva dirla meglio: se si vuole cambiare il modello di business di un’azienda bisogna cambiare radicalmente e fare in modo di non poter tornare sui propri passi.’  Perez sta infatti guidando l’ennesimo cambiamento radicale di Kodak che è già  passata da produttore di film e carte alla fotografia digitale.’  Però i margini operativi sulle macchine digitali non soddisfano gli azionisti, nonostante i buoni risultati di vendita.’  Kodak quindi è costretta ad un altro cambiamento drastico dopo solo dieci anni.

Leggere di Kodak mi ha fatto pensare a Novell: al coraggio di Perez che brucia le navi corrisponde la scelta conservativa di Hovsepian di tornare sui suoi passi, rifugiandosi nella tranquillità  del classico software venduto in una scatola in cambio di una licenza d’uso (o di una promessa di non fare causa al cliente, fa lo stesso).

Mistakes Made On The Road To Innovation “You have to burn the boats,”

2 thoughts on “Per innovare bisogna ‘bruciare le navi’

  1. […] Hula era stato annunciato con grandi fanfare come il server che avrebbe sostituito Microsoft Exchange.’  Ora Novell abbandona ufficialmente lo sviluppo del programma.’  È questa la dimostrazione che Novell non ha bruciato le navi e che si sta ritirando dal mercato innovativo, per tornare alla logica di mercato del software proprietario? Slashdot | Novell Dumps the Hula Project […]

    Like

  2. […] Ma quello che è ancora più sorprendente per me è’  stata la dichiarazione di Jobs sul voler ‘blindare’ lo sviluppo di applicazioni per l’Apple-iPhone.’  Il motivo addotto da Jobs non è convincente: cosa sarebbe stato di OS X senza Photoshop o Premiere?’  Nel software compreso in iPhone non ho visto alcuna killer application inclusa, mentre di potenzialità  ce ne sono tante.’  Perché non includere Java nel Apple-iPhone? Ormai Java è Software Libero (e Sun sta bruciando le navi), è uno standard aperto gestito da un processo partecipato… why not? […]

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s