Il populismo sta uccidendo l’Italia

Nerino Grassi, il proprietario della Golden Lady di cui la Omsa fa parte[…] vuole chiudere lo stabilimento di Faenza e licenziare le 320 donne e i 30 uomini che ci lavorano semplicemente perché gli conviene spostare la fabbrica in Serbia, dove il lavoro costa meno.

Le fabbriche vanno in Serbia non perché il lavoro costa meno ma perché la Serbia paga di più. Lo stato italiano, al contrario, non solo non ha nemmeno gli occhi per piangere ma neanche c’è uno straccio di proposta concreta in parlamento per rendere il paese più competitivo.  Per questo le fabbriche se ne vanno, non per altro. Gli imprenditori, i laureati, chiunque può, vota coi piedi. Sappiatelo.

via Omsa di Faenza.

Things I said on 2010-12-26

WikiLeaks, the NSA and how it all started

The story told by Bruce Sterling, in his style.

The geeks who man the NSA don’t look much like Julian Assange, because they have college degrees, shorter haircuts, better health insurance and far fewer stamps in their passports. But the sources of their power are pretty much identical to his. They use computers and they get their mitts on info that doesn’t much wanna be free.
[…]
So Wikileaks is a manifestation of something that this has been growing all around us, for decades, with volcanic inexorability. The NSA is the world’s most public unknown secret agency. And for four years now, its twisted sister Wikileaks has been the world’s most blatant, most publicly praised, encrypted underground site.

Wikileaks is “underground” in the way that the NSA is “covert”; not because it’s inherently obscure, but because it’s discreetly not spoken about.

[…]Assange has worked himself into a position where his “computer crimes” are mainly political. They’re probably not even crimes. They are “leaks.” Leaks are nothing special. They are tidbits from the powerful that every journalist gets on occasion, like crumbs of fishfood on the top of the media tank.

Read the whole piece: The Blast Shack.

Chiediamo ancora dove sono finiti i 10 milioni

Dove sono i 10 milioniPure quest’anno la stessa domanda posta a fine 2007 all’allora ministro Nicoloais, anche se cambia il nome del ministro: Ministro Brunetta dove e come sono stati investiti gli ultimi 10 milioni per l’innovazione?

La Finanziaria 2007 ai Commi 892 e 895 (di seguito allegati) prevedeva 10 milioni di euro per tre anni (2008, 2009, 2010) per il sostegno agli investimenti per l’innovazione negli enti locali con priorità a chi utilizza o sviluppa applicazioni software a codice aperto.

I primi 20 milioni sono stati spesi così.

via Dove sono finiti gli ultimi 10 milioni di euro? – Wired.it.

Things I said on 2010-12-19

Things I said on 2010-12-12

  • strange how so many people believe censorship happens more often than bugs in code! My bets are on bugs #wikileaks #
  • Bolivian government setup a partial mirror of #wikileaks docs with powerful infographic http://bit.ly/ema5AV #
  • Amazon sfratta #wikileaks PayPal taglia i fondi Su Twitter @wikileaks resta attivo Eppure Twitter è accusata di censura Non torna #
  • f.ing MUNI: 70 minutes to get to the office. ATM Milano is still worse, but close #
  • OMG, they made the Space Monolith Action Figure http://bit.ly/hpW2TT #
  • Corporate change: Contributing to open source http://t.co/RWYWlmh via @AddThis #
  • The FBI Arbitrarily Covers Up Evidence of Misconduct: Is This the Transparency Obama Promised? https://www.eff.org/n/11992 #
  • Milano ti spia? No, ascolta le conversazioni online. A Wired Italia dovrebbero imparare a scrivere i titoli http://bit.ly/enEWlN #
  • Hello OAuth, it's me authorization http://t.co/fYHXVMA #
  • RT @twitter_it: Fa tendenza o non fa tendenza? http://bit.ly/dS40ZP speriamo questo metta fine alle polemiche su #wikileaks e Twitter #
  • lo swarovsky che uccide http://bit.ly/g44rPP Mi spiace per la donna colpita #
  • Se Telecom facesse la telecom invece di inventarsi mestieri nuovi non staremmo a parlare di Net Neutrality http://bit.ly/e5OlZI #
  • «La verità sul mio incontro con Zidane» – Corriere della Sera http://t.co/YGcPUfI #
  • RT @avizaaj: Going to listen to Xiao Qiang speak on China's internet censorship at Twitter HQ #
  • Bellissimi suggerimenti arrivati finora! Quale suggerimento daresti ad un amico che inizia a usare Twitter? #matricole #
  • RT @david_hayden: IE9 dead last in browser speed tests and found lacking in other comparisons: http://lifehac.kr/eYWU2o #
  • I bet a beer that the iPad2 will NOT have two cameras: I can't see one valid use case for it http://on.mash.to/giKGXu #
  • Want To Know Why Visa & Mastercard Cut Off Wikileaks? Because Its Latest Leak Was About Them… http://t.co/3khOw98 via @Techdirt #
  • bravo @cdaffara! now dumping Symbian's full Mercurial repository http://bit.ly/hbb3ih #
  • SF Muni is the shit, liquid and sprayed all over humanity! Worst than anything else I've seen, 3rd world included #

Things I said on 2010-12-05

Le leggi sotto dettatura degli USA

I cablogrammi di Wikileaks confermano che in Spagna l’inasprimento oltre misura delle pene per violazioni del diritto d’autore sono state scritto sotto dettatura dell’ambasciata USA. Un articolo di El Pais racconta passo passo come gli USA abbiano forzato la mano al parlamento spagnolo per far approvare una nuova legge che criminalizza la violazione di diritto d’autore, marchi e brevetti (il tipo di legge per cui se scarichi illecitamente una canzone di Marco Carta passi meno anni in galera che se lo riempi di botte).

Il sospetto ce l’avevamo in molti da tempo, ma vederlo così nero su bianco fa comunque molta impressione. Allora, grazie WikiLeaks.