Interpretazioni di giornalisti

Su /. è apparso un pezzo che cita un articolo di MSNBC in cui viene riportato un pensiero di Georg Greve, presidente di FSFE, riguardo lo sviluppo della nuova versione della licenza GNU GPL. E’ sempre molto difficile farsi capire da un giornalista parlando di software libero, specialmente le prime volte: le speculazioni intorno alla GPLv3 aumentano ogni giorno, rendendo molto chiara l’importanza di questa nuova versione della licenza.

L’articolo di MSNBC cita un commento di Greve e lascia intendere che le speculazioni su cosa contemplerà  la GPLv3 siano dei fatti. Al momento invece sono solo speculazioni e le opinioni di Greve o le mie o quelle di chiunque altro sono uguali. Il processo di sviluppo della GPLv3 è descritto a grandi linee nel comunicato stampa rilasciato ieri congiuntamente dalle maggiori FSF.

Un fraintendimento sta facendo il giro del mondo e sta passando sotto silenzio il fatto che un’associazione di provider Olandese ha donato la ragguardevole somma di 150.000€ a FSF e FSFE per sviluppare la nuova versione della licenza.

Credo sia utile ricordare che le uniche fonti ufficiali di notizie al riguardo sono i siti e i comunicati stampa della FSF, della FSFE e del SFLC.

Il pezzo di MSNBC in realtà  riprende le dichiarazioni di Greve raccolte da Reuters e interpretate in modo approssimativo. Purtroppo è difficile riuscire a spiegare alla prima chiacchierata temi così complessi ai giornalisti, che quasi sempre devono superare una vera e propria fase di apprendimento.

NOTA: Greve ha chiarito il suo pensiero in un messaggio alla lista discussion .